In che modo il frazionamento azionario di AMZN influirà sugli utenti di DeFiChain

Gen 12, 2023 | Cripto Defi | 0 commenti

All’inizio di marzo, AMZN ha annunciato un frazionamento azionario 20 per 1. Anche se alla fine avrà luogo il 3 giugno 2022, ha già inviato il titolo a un rally mai visto negli ultimi mesi. In teoria ciò non dovrebbe accadere, perché una scissione non influisce sui fondamentali aziendali di un’azienda. Tuttavia, tali divisioni spesso fanno sì che i day trader si accumulino, alimentando rally come questi.

Tuttavia, non vi è alcun cambiamento nei fondamentali che giustificherebbe un tale aumento, anzi, l’unica cosa che accadrà è che ogni azionista di AMZN nel mercato azionario tradizionale riceverà 20 azioni per ogni 1 azione di AMZN che possiede attualmente.

La distribuzione dal frazionamento azionario avverrà alla chiusura delle contrattazioni di venerdì 3 giugno 2022 e le negoziazioni inizieranno su base rettificata per frazionamento lunedì 6 giugno 2022, alle 9:30 ET (13:30 UTC).

In che modo questo influisce su dAMZN su DeFiChain?

Poiché il conio di dAMZN dipende dagli oracoli dei prezzi di AMZN, una divisione senza un aggiustamento da parte di DeFiChain causerebbe gravi problemi causando la valutazione di token dAMZN precedentemente coniati a un prezzo diverso a un nuovo prezzo a seguito dell’aggiornamento oracoli. Pertanto, sarebbe ragionevole dividere anche dAMZN in conformità con AMZN.

Questi sono i cambiamenti chiave che gli utenti di DeFiChain osserveranno a seguito del frazionamento azionario:

  1. I proprietari di token dAMZN avranno 20 token per ogni token che possiedono prima della divisione
  2. Prezzo aggiornato da oracoli
  3. Aggiornato in dAMZN Token ID: un nuovo ID token verrà assegnato al token dAMZN post-diviso. (Se non hai familiarità con questo attributo, probabilmente non ti influenzerà)
A lire  Cimu Games integra la tecnologia di Ready per portare il suo gioco di successo Runestone Keeper su Web3

Queste modifiche vengono implementate principalmente a livello di consenso e poco deve essere fatto dagli utenti di DeFiChain.

Come verrà eseguito il frazionamento azionario su DeFiChain?

Al fine di implementare questo aggiustamento nel modo più fluido possibile, DeFiChain adotterà i seguenti passaggi: DEX, depositi e sistemi che interagiscono con dAMZN saranno sottoposti a un processo chiamato la serraturache è un meccanismo inteso a fungere da protezione da eventuali prezzi instabili dagli oracoli durante il periodo di transizione. Il blocco durerà 3 ore prima del frazionamento e 3 ore dopo il frazionamento. Dopo che la serratura è stata tolta, i caveau verranno interrotti per 1 ora prima di tornare operativi. Questa interruzione è conforme al nostro protocollo e funge da meccanismo di sicurezza per gli utenti di DeFiChain.

Poiché questo è il primo evento di frazionamento azionario riscontrato su DeFiChain, il periodo di blocco di 6 ore funge da buffer conservativo. Una volta che la comunità avrà acquisito una migliore comprensione di come gli oracoli si comporterebbero in tali eventi, il periodo di blocco può essere ridotto in futuro.

Per comprendere il progetto tecnico alla base del frazionamento azionario, puoi anche guardare l’episodio Tech Talk di maggio 2022:

Riepilogo

A causa dell’imminente frazionamento azionario AMZN, il token dAMZN di DeFiChain deve essere modificato e anche suddiviso. Di conseguenza, gli utenti DEX sperimenteranno un blocco di 6 ore, 3 ore prima e dopo il frazionamento azionario. Durante questo periodo, non sarà possibile interagire con dAMZN.

Tieni inoltre presente che i proprietari del caveau dAMZN sperimenteranno un’ulteriore interruzione di 1 ora oltre al periodo di blocco di 6 ore.

Tuttavia, non sono richieste azioni da parte degli utenti, se non quella di prendere nota della finestra di blocco di 3 ore prima e dopo il frazionamento azionario (6 ore in totale e un’ora aggiuntiva per i possessori di dAMZN vault).

A lire  Gli effetti della commissione di stabilizzazione DEX su DUSD