close
Fintech

La DeFi diventa un unicorno

La DeFi diventa un unicorno
La DeFi diventa un unicorno

La DeFi diventa un unicorno. Il  controvalore degli asset depositati come collaterale nella finanza decentralizzata, ha superato per la prima volta il miliardo di dollari. Non è una Startup, ma è stata raggiunta sicuramente una milestone in questo percorso così innovativo e rivoluzionario della finanza.

Cos’è la finanza decentralizzata?

La Decentralized Finance (DeFi) è il termine generico usato per descrivere svariati di protocolli finanziari decentralizzati che operano senza intermediari sulla blockchain. Questi protocolli possono essere utilizzati da chiunque e includono servizi comuni come prestiti, mercati derivati, conti deposito 2.0 e trading. Attraverso gli Smart Contract, codice che regolamenta il protocollo, le funzionalità sono automatizzate e non necessitano interazioni e/o interventi di terze parti.

Attualmente i tre più importanti protocolli di finanza decentralizzata operano tutti su blockchain Ethereum (ETH). Eccoli in ordine per volume di scambio:

  1. Maker offre ai suoi utenti il Dai, una criptovaluta decentralizzata con peg sul dollaro (stablecoin). A differenza di altre popolari stablecoin il cui valore è sostenuto direttamente da valuta fita, il DAI è supportato direttamente da criptovalute;
  2. Synthetix ha creato un mercato di derivati ​​attraverso i suoi Synths. I Synths sono token che consentono di esporsi su strumenti finanziari derivati che hanno come sottostante materie prime, valute, oro e i principali titoli azionari mondiali come Tesla o Apple;
  3. Compound è un protocollo che offre interessi a fronte di asset depositati come collaterale. Il protocollo, basato su un algoritmo, è già stato integrato su diversi wallet per facilitare l’operatività degli utenti. Una della integrazioni più di successo è sicuramente quella tra Compound ed Eidoo.

Defi: più di 1 miliardo di dollari nella finanza decentralizzata

USD locked in DeFi
USD locked in DeFi

Non è solo un’altra soglia immaginaria, ma è qualcosa di molto più significativo. Nonostante il mercato ribassista, la tecnologia blockchain è riuscita a coltivare e a far crescere con successo un caso d’utilizzo importante che potrà portare ad una reale mass adoption. In molti paesi occidentali si offrono tassi d’interesse negativi, la DeFi con i suoi margini elevati può rappresentare un’alternativa più che interessante rispetto agli standard. Tutto questo è stato realizzato in poco più di due anni.

Tags : blockchainbusinessDeFiinnovazioneinvestimenti