Ti presentiamo Loopring – Crypto DeFi

Gen 20, 2023 | Cripto Defi | 0 commenti

Creato a giugno 2017, Loopring mira ad essere il miglior protocollo di scambio decentralizzato su Ethereum, basato sul portafoglio ordini. Dalla sua nascita, diverse versioni hanno visto la luce. Tuttavia, è proprio quest’ultima versione Loopring v3 (inclusa la tecnologia zkRollup) rilasciata a fine 2019, che ha fatto conoscere e apprezzare il protocollo. In effetti, questo ha evidenziato la scalabilità della blockchain di Ethereum. Questo attraverso la tecnologia di secondo livello: zkRollup.

I vantaggi di DEX rispetto a CEX sono evidenti: commissioni più basse, scambi più sicuri, molta più trasparenza, accesso neutrale e garantito a tutti, più anonimato… Questi sono solo alcuni dei motivi per cui molti progetti stanno cercando di sviluppare soluzioni DEX.

Come promemoria, un DEX può scegliere di passare attraverso un portafoglio ordini o pool di liquidità. Attraverso i nostri vecchi articoli, sappiamo ad esempio che:

  • Maker non utilizza un pool di liquidità ma un classico portafoglio ordini.
  • Uniswap ha scelto di non utilizzare un portafoglio ordini, ma di passare attraverso pool di liquidità.

La scelta è determinata da un compromesso da trovare: l’order book permette di allinearsi al comportamento standard delle CEX (borse centralizzate) ma non può garantire la loro velocità e fluidità nelle operazioni di acquisto/vendita. I pool sono veloci nell’esecuzione ma si discostano dal comportamento tipico dei trader. Il nerbo della guerra è la velocità di esecuzione della blockchain che rimane proibitiva a causa del decentramento e si traduce in una lentezza inaccettabile per i trader che agiscono nel breve-medio termine.

Loopring ha scelto l’order book con l’obiettivo di superare il suo principale svantaggio: la velocità.

1. Prova di conoscenza La Zero

La prova a conoscenza zero è un metodo mediante il quale una parte (il prover) può dimostrare a un’altra parte (il verificatore) di conoscere un valore x, senza trasmettere alcuna informazione su questo valore. La sfida è dimostrare tale possesso senza rivelare l’informazione stessa o qualsiasi informazione aggiuntiva.

Se la prova di un reclamo richiede che il dimostratore disponga di informazioni segrete, il verificatore non sarà in grado di provare il reclamo a qualcun altro senza possedere le informazioni segrete. L’affermazione da provare deve includere l’affermazione che il dimostratore ha tale conoscenza, ma non la conoscenza stessa. In caso contrario, l’affermazione non sarebbe dimostrata a conoscenza zero, perché fornisce al verificatore ulteriori informazioni sull’affermazione entro la fine del protocollo. Una prova a conoscenza zero è un caso speciale in cui l’affermazione consiste solo nel fatto che il dimostratore possiede l’informazione segreta.

Un protocollo che implementa la prova della conoscenza zero deve necessariamente richiedere un input interattivo dal verificatore. Questo input interattivo è solitamente sotto forma di una o più sfide tali che le risposte del dimostratore convincano il verificatore se e solo se l’affermazione è vera, cioè se il dimostratore possiede la conoscenza dichiarata. In caso contrario, il verificatore potrebbe registrare l’esecuzione del protocollo e riprodurlo per convincere qualcun altro di avere le informazioni segrete.

2.ZkRollup

Plasma è il nome dato al metodo di scalabilità che posiziona i blocchi Layer 2 sopra la blockchain di Ethereum, sotto forma di side-chain. L’implementazione di Plasma consente di elaborare offline centinaia di transazioni sidechain con un singolo hash del blocco sidechain aggiunto alla blockchain di Ethereum. Gli ZK-Rollup sono una delle opzioni sviluppate per la creazione di Layer 2 che aumenta la scalabilità attraverso l’elaborazione del trasferimento di massa integrata in una singola transazione. Quando Plasma crea una transazione di trasferimento, ZK-Rollups raggruppa centinaia di trasferimenti in un’unica transazione. Il contratto intelligente decostruirà e verificherà tutti i trasferimenti detenuti in un’unica transazione.

A lire  Il nuovissimo sito Web DeFiChain

Un approccio prova di conoscenza zero viene utilizzato per presentare pubblicamente e registrare la validità del blocco sulla blockchain di Ethereum. ZK riduce le risorse di elaborazione e archiviazione per convalidare il blocco riducendo la quantità di dati contenuti in una transazione. Non è richiesta alcuna conoscenza del set di dati.

Vantaggi Svantaggi
Commissioni ridotte per trasferimento utente La difficoltà di calcolare lo zero prova di conoscenza richiederà l’ottimizzazione dei dati per ottenere il massimo throughput
Più veloce del roll-up ottimistico e del plasma La configurazione iniziale di ZK-Rollup favorisce uno schema centralizzato
I blocchi saranno calcolati in un modello di calcolo parallelo che incoraggia il decentramento Lo schema di sicurezza presuppone un livello di attendibilità non verificabile
Meno dati contenuti in ogni transazione, aumentando il throughput e la scalabilità di Layer 2 L’informatica quantistica rappresenta una minaccia per l’hacking della blockchain
Non richiede la verifica fraudolenta del gioco come Optimistic Rollup, che può ritardare i prelievi fino a due settimane

3. Anello circolare 3.0

Loopring non è uno scambio decentralizzato in sé, ma un facilitatore per tutti gli scambi (decentralizzati o meno) che vogliono connettersi e partecipare alla sua rete. È uno switcher che aggrega gli ordini dal maggior numero possibile di scambi e li esegue dopo averli abbinati a un portafoglio ordini globale basato sui dati di tutti gli scambi in gioco.

In Loopring Protocol 3, l’obiettivo principale è migliorare significativamente il throughput del protocollo, senza indebolirlo in termini di sicurezza. Ciò si traduce nell’uso delle tecnologie zk-SNARK che consentono di svolgere quanto più lavoro possibile off-chain: solo la verifica del lavoro globale deve essere eseguita on-chain).

Pertanto, la maggior parte dei dati di Loopring rimane off-chain: sono i saldi aggregati che vengono archiviati on-chain negli alberi Merkle. Quando gli utenti depositano/prelevano token tramite contratti intelligenti Loopring, il loro saldo viene aggiornato negli alberi. In questo modo, il trasferimento dei token tra gli utenti avviene in modo rapido e semplice aggiornando l’albero Merkle off-chain. Tutto accade senza un vero e costoso trasferimento di token on-chain. Ciò ha l’enorme vantaggio di annullare quasi completamente le commissioni on-chain durante qualsiasi operazione.

Oggi Loopring 3.0 può eseguire fino a 2025 transazioni al secondo garantendo lo stesso livello di sicurezza della sottostante blockchain di Ethereum. Ciò è reso possibile utilizzando un costrutto chiamato zkRollup e una funzionalità chiamata Disponibilità di dati on-chain (On-Chain Data Availability in inglese o OCDA). Se OCDA è disabilitato, il throughput di Loopring arriva fino a 16.400 transazioni al secondo, ma la sicurezza è ridotta a quella del consorzio che gestisce tali dati. Le versioni precedenti di Loopring (e alcuni altri protocolli DEX) possono regolare solo 2 o 3 transazioni al secondo. Con questo protocollo, uno scambio DEX al 100% può sperare di eguagliare le prestazioni dei concorrenti centralizzati.

4. Una transazione in dettaglio

Utenti del sito web/portafoglio loopring.io firmare con la propria chiave privata le transazioni che riflettono l’acquisto/vendita che vogliono effettuare. I dati della transazione così firmati vengono quindi inoltrati agli smart contract della rete Loopring. Anche ai nodi di inoltro off-chain. Come al solito, i contratti intelligenti assicurano tutto. Garantiscono piena trasparenza. I nodi off-chain mantengono un portafoglio ordini globale e lo distribuiscono tra di loro minatori dell’anello.

I ring miner orchestrano gli ordini e assicurano che gli ordini vengano eseguiti o annullati in modo atomico. Ricevono un compenso per il loro servizio sotto forma di commissioni in LRC. Oppure tramite un margine sull’importo dell’ordine da evadere. I minatori sono incentivati ​​a trovare la tariffa migliore per gli utenti. Questo perché aumentano il loro margine se trovano un prezzo migliore, questo riduce anche le opportunità di arbitraggio incrociato.

Dopo che un ring-miner ha convalidato un ordine, il contratto intelligente Loopring lo ricontrolla un’ultima volta. Questo prima di trasferire la crittografia in base alla transazione richiesta. Va notato che questo scambio è un scambio atomico. Ciò significa che avviene quindi nel modo più diretto possibile all’interno dello smart contract.

5. Token LRC

Possedere il token LRC ti consente di ricevere le commissioni di protocollo pagate da tutti gli exchange. Questi costruiti sopra Loopring. Il 70% delle spese di protocollo viene pagato agli staker. Il 20% viene utilizzato per finanziare la Loopring DAO. Il restante 10% viene bruciato. Lo staking LRC è bloccato per almeno 90 giorni. Insieme alle commissioni di protocollo, i titolari di LRC guadagnano anche LRC. Questo è preso dai proprietari di scambi decentralizzati. Questo come costi di fatturato e sanzioni per cattiva condotta.

I proprietari di scambi decentralizzati sotto Loopring devono fare affidamento su un LRC per la sicurezza economica e la costruzione della reputazione. Questo meccanismo garantisce che gli scambi decentralizzati dannosi abbiano qualcosa da perdere se violano le regole del protocollo. Ci si può fidare degli scambi decentralizzati con più LRC impiantati.

Lo stesso LRC picchettato da un proprietario di scambio decentralizzato per la sua reputazione ridurrà le commissioni di protocollo che deve pagare per ogni transazione. Maggiore è lo stake dell’LRC, minore sarà il costo di liquidazione per lo scambio decentralizzato. I market maker e i trader professionisti/attivi possono anche coinvolgere l’LRC per ridurre le commissioni di protocollo in una sede di loro scelta. Commissioni di protocollo inferiori per uno scambio decentralizzato possono significare commissioni di transazione inferiori. Le attuali commissioni di protocollo sono dello 0,02% per i Maker e dello 0,04% per i Taker.

***

4. Conclusione

Loopring cancella i due problemi principali che tutti i DEX devono affrontare: mancanza di throughput e costi elevati. Loopring garantisce che tutti i DEC/CEX che partecipano alla sua rete abbiano accesso a:

  • maggiore liquidità.
  • i migliori prezzi possibili delle criptovalute da scambiare, senza che il trader controlli più scambi diversi.
  • indipendenza dalla blockchain sottostante, il che significa che qualsiasi blockchain con uno smart contract può integrarsi con Loopring. Ormai Ethereum e NEO sono già stati integrati.
  • i propri fondi in qualsiasi momento: l’unica condizione per un deposito/prelievo è il possesso della chiave privata.

L’interfaccia di trading di Loopring è già molto professionale. Lo trovi al seguente indirizzo: https://loopring.io/trade/LRC-USDT. A differenza di Uniswap, che rimane più basilare, l’esperienza utente è vicina a quella di CEX. Puoi modificarlo dinamicamente uno per uno o addirittura annullarlo in qualsiasi momento prima che venga eseguito. Questo rende Loopring familiare ai trader.